Benvenuti nel mio piccolo spazio web, qui si parla soprattutto di cucina...ma anche di noi....del nostro mondo...di donne....

martedì 3 maggio 2011

Pasta e fave


Cosa si mangia a casa mia il 2 maggio? ma naturalmente pasta e fave! Dopo la scorpacciata del primo maggio con fave e pecorino, ieri con le fave avanzate ho preparato questa deliziosa minestra.
ingredienti:
fave
cipolla
sedano
carote
pasta
un dado vegetale
guanciale
olio extra vergine d'oliva
abbondante pecorino romano grattugiato


Sgranare le fave e lavarle. Nel frattempo fare un soffrittino con l'olio, la cipolla e il sedano tritati finemente in un grosso tegame. Unire le fave, aggiungere un po' d'acqua, il dado e coprire.
Lasciar cuocere quasi un'ora, aggiungendo acqua se necessario.
Quando le fave saranno quasi cotte, portare a bollore dell'acqua salata e cuocere la pasta secondo le indicazioni della scatola, scolare molto al dente e versare la pasta nella minestra di fave, mantecare.
In un padellino far soffriggere il guanciale tagliato a striscioline nell'olio, versare sulla minestra e spolverare con abbondante pecorino romano grattugiato.









9 commenti:

  1. che bel piatto,complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Iaia davvero invitante questa pasta, anche io ho provato le fave che di solito usavo nelle minestre per fare della pasta e il risultato e' ottimo!!! Bravissima un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Non l'ho mai mangiata e si che mi piaccione le fave ,ma cotte non so perché non mi hanno mai ispirato...ma...chissà che cambio idea ????... Ciao

    RispondiElimina
  4. Bravissima devono essere speciali, le fave mi piacciono crude col pecorino, mai mangiate cotte!!
    Bravissima baci Anna

    RispondiElimina
  5. ciao Iaia eccomi, grazie per esserti iscritta al mio blog, il tuo e' carinissimo e golosissimo, mi attira molto il pane qui sotto di pasqua, copio ricettina, ciao grazie buona serata rosa.)

    RispondiElimina
  6. Pasta con le fave per me significa un fiume di ricordi della mia infanzia.....che buona!!!
    Ciaooo

    RispondiElimina
  7. Ma sai che non l'ho mai provata?? sembra buona!!

    RispondiElimina
  8. Un bellissimo piatto, complimenti, davvero invitante! Un bacio

    RispondiElimina
  9. Ciao Ilaria, questa ricetta mi sembra buonissima, come altre che ho visto nel tuo blog, complimenti, mi segno tra i tuoi. Alex

    RispondiElimina